Tiroide: le patologie più frequenti

Il malfunzionamento della tiroide è causa di numerosi sintomi: dal semplice malessere generale, alla stanchezza, all'alterazione del tono dell'umore, all'aumento di peso, ad alterazioni del metabolismo a quelli più gravi come infertilità e gravi aritmie. Il controllo della funzione tiroidea è quindi indicato in persone con alterazioni del ciclo mestruale o infertilità, problemi di aumento o perdita di peso, dislipidemia, aritmie o in persone con familiari affetti da problemi alla tiroide. La normalizzazione della funzione tiroidea, spesso ottenibile con una semplice terapia, risolve questi problemi.

La patologia nodulare della tiroide è molto frequente, si stima che circa il 30% delle persone abbia almeno un nodulo alla tiroide. La diagnosi precoce del nodulo tiroideo permette di indirizzare il paziente alla migliore terapia possibile ed il monitoraggio dei noduli tiroidei già noti permette di riconoscere i primi indizi di malignità.

Potrebbe interessarti anche

In Italia la percentuale di individui affetti da diabete mellito è mediamente del 3% e sembra destinata ad aumentare nel tempo....
×