Diffusione dei Disturbi del Linguaggio

Diffusione dei Disturbi del Linguaggio

 

Disturbi del Linguaggio

I Disturbi del Linguaggio rappresentano i disturbi di sviluppo più frequenti tra i 2 e 6 anni di età.

Si stima che abbiano una diffusione del 5-7% in età prescolare che tende a ridursi nel tempo raggiungendo una prevalenza dell’1–2% in età scolare.
In questi bambini le prime parole e le prime frasi hanno un esordio tardivo; ci possono essere difficoltà nel riconoscere, memorizzare e riprodurre i singoli suoni e le parole della lingua; l’estensione del vocabolario è più limitata e meno variegata di quella attesa per l’età; le frasi sono più brevi e meno complesse, con errori grammaticali.
È importante che, una volta diagnosticato il disturbo, il trattamento logopedico venga erogato il più precocemente possibile e secondo cicli periodici, in modo che il bambino abbia la possibilità di consolidare le competenze via via acquisite. Spesso al trattamento si possono associare programmi, rivolti ai genitori, utili a promuovere modalità di interazione e di comunicazione efficace.

A cura della Dott.ssa Martina Siri

Potrebbe interessarti anche

La voce è lo strumento attraverso il quale ogni giorno riusciamo a veicolare emozioni, stati d’animo, informazioni e che ci...
Quando e come intervenire?Capita spesso che i genitori, spontaneamente o indirizzati dai pediatri o dalle maestre, si rivolgano...
×